Materassi ortopedici – previeni il mal di schiena riposando meglio

Materassi ortopedici – previeni il mal di schiena riposando meglio

Quali sono i materassi ortopedici migliori sul mercato? Perché vengono consigliati a chi soffre di mal di schiena? E’ meglio prendere un materasso ortopedico rigido o morbido?

In questa piccola guida vedremo quali sono prezzi e caratteristiche dei materassi ortopedici che oggi si vendono sul mercato. Per ogni prodotto troverai una piccola recensione così da aiutarti a scegliere il materasso più adatto alle tue esigenze.

Che significa ortopedico?

Il termine deriva dalla parola greca composta ortos e paidos, che tradotto in italiano significa diritto e bambino. Questo perché inizialmente il termine faceva riferimento all’apparato motorio dei più piccoli.

Che si intende oggi per materasso ortopedico? E’ un dispositivo fabbricato con diversi materiali progettato per prevenire o correggere le cattive posture della schiena e delle articolazioni.

I materassi ortopedici sono davvero efficaci?

Negli anni ’90 si credeva erroneamente che una maggiore rigidezza del materasso aiutasse una più corretta postura durante la notte. Ci fu un vero e proprio boom dei cosiddetti “dispositivi ortopedici“: materassi, panche, sedie, materassi, poltrone…

Ti basti pensare che fino a 25-30 anni fa per un materasso ortopedico una famiglia normale spendeva anche fino 4-5 milioni di lire.

Oggi è stato scoperto che non è la rigidezza a comportare una corretta postura ma la capacità della superficie di adattarsi alle forme della colonna vertebrale.

Materassi ortopedici o ergonomici?

Ecco che da circa 15 anni si inizia a parlare in maniera più corretta di materassi ergonomici. Ciò non significa che questi non siano ortopedici, ma semplicemente che si è capito ciò che è meglio per prevenire un fastidioso mal di schiena.

Tanti italiani continuano a considerare il materasso a molle come l’unico dispositivo davvero ortopedico in commercio e scelgono una superficie fin troppo rigida.

In realtà oggi esistono diversi tipi di materassi, ciascuno con delle diverse caratteristiche e ognuno si adatta ad un’esigenza diversa. Perché non necessariamente un materasso ortopedico è un materasso duro.

Quale materasso ortopedico scegliere?

Se per materassi ortopedici intendiamo quelli semi-rigidi, sul mercato sicuramente non mancano delle buone offerte con un vantaggioso rapporto qualità prezzo.

Approfondimento: Materasso per mal di schiena, qual è il migliore? Come sceglierlo?

Può essere conveniente ordinare il prodotto su Amazon (ormai ci trovi praticamente tutte le principali marche di materassi).

Materasso ortopedico in memory

A chi preferisce i materassi memory consigliamo il modello Galaxy del’azienda INmaterassi.

materasso-ortopedico-memory

E’ un materasso artigianale 100% made in Italy con uno strato di memory foam da 5 cm e una lastra in Memory Gel da 3 cm che rende la superficie più rigida e soprattutto più fresca durante i mesi estivi. E’ alto in tutto 22 cm ed è sfoderabile su 4 lati, così da poter lavare il rivestimento anche in lavatrice.

Quanto costa? Il prezzo per il matrimoniale 160×190 cm è di 375 euro scontato ancora per pochi giorni. Sono disponibile tuttavia diverse misure.

VAI ALL’OFFERTA >

Materasso ortopedico a molle

Uno dei prodotti più convincenti sul mercato è il modello GreeTech Med 4D di Mentor materassi.

materassi-ortopedici-a-molle

E’ un prodotto certificato presidio medico sanitario con circa 1.000 micro molle insacchettate. Rispetto ai tradizionali materassi a molle sono caratterizzati da un piccolo sacchetto di cotone che avvolge ogni singola molla.

In questo modo la deformazione di ogni zona del materasso non viene influenzata da quelle delle zone adiacenti. Che significa? Che ogni zona del materasso si deforma in maniera ottimale rispondendo esclusivamente al peso del nostro corpo. Proprio per questo si dice che la lastra è a zone differenziate.

Si tratta di un materasso ortopedico che ha anche uno strato di memory BIOS da 6 cm agli oli essenziali con un tessuto di rivestimento in Aloe Vera. Quanto costa? Il modello 160×190 cm costa circa 280 euro.

VAI ALL’OFFERTA >

I parametri che influenzano la scelta

Che tu abbia bisogno di un materasso singolo o di un matrimoniale, ci sono alcune caratteristiche tecniche da valutare, oltre ovviamente al prezzo.

PREZZO: evita i materassi matrimoniali che costano troppo o troppo poco. In genere un buon intervallo di prezzi è tra i 100 e i 700 euro.

QUALITA’ DELLE MATERIE PRIME: anche se ordini il prodotto on line, su Amazon hai la possibilità di restituirlo. Per cui tocca con mano il prodotto e assicurati che il tessuto e le lastre interne siano solide e di qualità.

TRASPIRABILITA’ DEI TESSUTI: scegli sempre tessuti naturali come il cotone ed evita quelli artificiali. Rischiano di aumentare la sensazione di calore nei mesi estivi.

CERTIFICAZIONI: ogni certificazione è una garanzia di qualità e quindi è importante che i materassi ortopedici siano dotati delle più importanti (Presidio Medico Sanitario, OekoTex, …)

SFODERABILITA’: se il materasso è sfoderabile, puoi rimuovere il tessuto esterno e lavarlo comodamente in lavatrice. Un grosso vantaggio per mantenere il tuo prodotto pulito e fresco come se fosse nuovo.

TRATTAMENTO ANTIACARO: gli acari della polvere possono essere un grave problema per chi soffre di allergie alla polvere. Molti dei materassi di oggi hanno speciali trattamenti antiacaro. C’è chi usa gli ioni d’argento (Silver Safe) e chi gli oli essenziali (Greenfirst)

ALTEZZA DEL MATERASSO: con le moderne lastre in poliuretano l’altezza dei materassi ortopedici è cambiata. Assicurati che il materasso non abbia uno spessore inferiore ai 15 cm, altrimenti potrebbe non essere sufficientemente portante per la tua schiena.

Quando cambiare il materasso ortopedico

E’ una convinzione abbastanza diffusa che un buon materasso possa durare anche 30 anni. Tuttavia è stato calcolato che dopo 10 anni le caratteristiche e quindi le prestazioni del materasso iniziano a calare.

Sono molti tuttavia i fattori che determinano la durata dei materassi ortopedici. La pulizia, la manutenzione, la frequenza in cui si invertono testa-piedi, la zona in cui preferiamo dormire e ovviamente il peso corporeo. Una persona da 90 kg sollecita molto di più la superficie rispetto ad una che pesa 50 kg.

Il nostro consiglio è di scegliere comunque materassi ortopedici di qualità, meglio fare la spesa una sola volta ma con la certezza di un prodotto che ci aiuterà a dormire meglio e potrà cambiare così positivamente la qualità del nostro riposo.

Se stai cercando delle buone offerte, consulta la nostra guida dedicata alle offerte sui prodotti più convenienti per rapporto qualità prezzo.

La guida sui migliori materassi >

Lascia un commento